Eolico

eolico

Gli impianti eolici ad asse orizzontale hanno una enorme potenzialità produttiva in relazione all'occupazione del suolo se confrontata agli impianti fotovoltaici. Si possono infatti raggiungere potenze unitarie di molte centinaia di Kw su torri di altezze di circa 60 mt.

Generalmente queste realizzazioni fanno parte di progetti di veri e propri "campi eolici" che necessitano di pratiche autorizzative non sempre facilmente ottenibili.

L'energia elettrica prodotta è generalmente destinata alla vendita.

Attualmente stiamo riscontrando notevole interesse per il cosiddetto "minieolico" costituito da turbine Savonius ad asse verticale con una grande capacità produttiva, ridotto ingombro e assolutamente silenziose.

A breve la nostra azienda potrà offrire delle versioni competitive per usi su edifici civili ed industriali.

Analogamente al fotovoltaico l'energia prodotta dall'alternatore collegato meccanicamente alle pale eoliche viene convertita con gli stessi parametri della rete elettrica pubblica 220-380V 50Hz e quindi in essa immediatamente immessa.

I generatori eolici ad asse orizzontale vengono solitamente installati in veri e propri campi eolici e sono in grado di generare rilevanti potenze, anche di diversi Mw per ogni torre.

I generatori ad asse verticale sono invece facilmente applicabili a più modesti interventi che vanno da potenze di poche centinaia di Watt, a 30-40 Kw.
I vantaggi nell'utilizzo di questi nuovi generatori eolici sono i seguenti:

  • Attivazione della turbina con pochissima velocità di vento (bastano 3 m/s);
  • Insensibilità totale a venti forti (mentre le torri eoliche in caso di grandi velocità del vento si devono fermare);
  • Silenziosità assoluta: 0 dB a 1,5 mt di distanza
  • Ottima capacità di integrazione nei contesti edilizi e ininfluente impatto ambientale e visivo.